rotate-mobile
Salute

Alitosi - Cause e possibili rimedi

E' purtroppo un problema comune a molti quello di alzarsi la mattina e non avere un alito profumato...

E' un problema comune a molti alzarsi la mattina con un alito cattivo. L'alitosi è una forma di alito cattivo causata dai batteri presenti dentro la bocca.

Quando dormiamo diminuisce la secrezione salivare, fondamentale per rimuovere i batteri del cavo orale, e i batteri proliferano velocemente, decomponendo gli eventuali residui di cibo che abbiamo tra i denti, sulla lingua e sul bordo gengivale, rilasciando composti chimici maleodoranti.

Alitosi - Le cause 

A favorire l'insorgenza dell'alitosi, oltre che i residui di cibo, sono anche alimenti come aglio, cipolle o spezie che, se consumati la sera, possono favorire l'insorgenza di alitosi mattutina perchè i composti chimici che rilasciano arrivano fino ai polmoni e vengono quindi esalati dalla bocca. 

Ovviamente anche il tabacco può favorire l'insorgenza dell'alito cattivo ed alcuni farmaci che provocando l'insorgenza della bocca secca favoriscono la proliferazione batterica all'interno del cavo orale.

Alitosi - Cosa fare

- evitare il consumo di cibi e bevande dai sapori forti (aglio, cipolle, tè nero, caffè)

- restare sempre idratati, bevendo acqua prima di coricarsi ed anche durante la notte (tenendo la bottiglia sul comodino)

- smettere di fumare per coloro che lo fanno, in quanto il tabacco di per sè favorisce la formazione di un odore sgradevole in bocca

- uno studio effettuato dall'Università di Helsinki (che ha preso come campione uomini e donne tra i 21 ed i 63 anni, tutti in buona salute) ha rilevato che lo spazzolamento dei denti prima di andare a dormire è in grado di ridurre del 62% la presenza di metantiolo, che è il principale composto sulfureo responsabile del cattivo alito

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alitosi - Cause e possibili rimedi

CataniaToday è in caricamento