Melatonina: proprietà e benefici

La melatonina è un ormone che viene prodotto dal nostro organismo ma che può essere assunto per combattere in primis i disturbi legati al sonno

La melatonina è stata scoperta circa 50 anni fa dal dermatologo americano Aaron Lerner che riuscì ad isolarla all'interno di una ghiandola di una mucca. 

E' quindi un ormone prodotto da una piccola ghiandola, l'epifisi o ghiandola pineale. La luce comanda questa sostanza: se arriva lo stimolo luminoso alla retina, viene trasmesso un segnale all'epifisi che ne inibisce la produzione. Al contrario il buio ne stimola la secrezione. E' quindi un regolatore del ciclo sonno-veglia.

La melatonina aiuta la produzione di altre molecole come serotonina, dopamina e oppioidi. Ci sono però altre ghiandole che contribuiscono alla sua produzione come ipofisi, tiroide, ghiandole surrenali, gonadi, retina e mucosa intestinale.

Melatonina - Proprietà 

- viene prescritta come integratore dai medici per migliorare la qualità del sonno (esiste sotto forma di compresse, sciroppi, tisane o versione spray)

- viene utilizzata dagli adulti per combattere i disturbi legati al jet-leg ed all'insonnia

- efficace contro le malattie degenerative ed anche per il trattamento dell'invecchiamento

- è particolarmente utile nella sindrome da fase di sonno ritardata, ossia per quelle persone che la sera non andrebbero a dormire o che fanno fatica ad alzarsi la mattina; una somministrazione di melatonina accorcia i tempi di addormentamento

- è utile somministrarla agli anziani perchè la sua secrezione si riduce drasticamente con il progredire dell'età

- ha un ruolo antiossidante ed antitumorale

- si ritiene possa ridurre molti effetti collaterali che derivano da farmaci utilizzati normalmente per combattere i tumori

- si può ricorrere all'utilizzo della melatonina anche nei bambini (ma solo per brevi periodi) per favorire il loro sonno (nei primi 3 anni ne viene prodotta poca nei bimbi) o per combattere deficit di attenzione o autismo

Melatonina - Possibili effetti collaterali

- mal di testa

- vertigini

- sonnolenza durante il giorno

- tachicardia, depressione, psicosi, disturbi del movimento, ipertensione, ansia, irrequietezza, debolezza, secchezza delle fauci, debolezza, ittero, malessere addominale, reazioni allergiche (tutti effetti collaterali poco comuni)

Devono astenersi dall'utilizzo di melatonina le donne in gravidanza ed allattamento e coloro che sono affetti da allergie o malattie immunitarie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento