C'era na vota 'n re

C'era na vota 'n re

Ninnananna, ninna oh...

Gek Tessaro colpisce ancora, dritto al cuore, quello di ogni genitore che stringe tra le braccia il proprio bambino invocando aiuti divini, non importa quale sia la sua fede, fosse anche ateo, quando sono passate più di dieci ore e tuo figlio non dorme

Gek Tessaro colpisce ancora, dritto al cuore, quello di ogni genitore che stringe tra le braccia il proprio bambino invocando aiuti divini, non importa quale sia la sua fede, fosse anche ateo, quando sono passate più di dieci ore e tuo figlio non dorme scopri improvvisamente che un Dio esiste, deve esistere, e correrti in soccorso. Subito.

A volte scopri che a correrti in soccorso possono essere le parole, una nenia, un canto, un racconto sussurrato, una voce che arriva da luoghi remoti giunta apposta per coccolare "un lazzarone tantissimo innocente" che non smette di piangere perché, forse, ha perduto la strada che lo conduce ai sogni. E poi ci sono i libri, come Ninnananna di Gek Tessaro edito da Lapis, un autore che sa come far danzare le parole e condurti per mano lì, al centro di un abbraccio e ricordarti che la notte è vicina.

Mi perdo nella musicalità di questa Ninnananna e non posso che leggere e rileggere ad alta voce, perché sì, questa ninnananna va proprio cantata al tuo bambino

"ti piace sbraitare/ un urlo per te è un canto/ ti piace annegare/il mondo nel tuo pianto"

E placato il pianto, passata la tempesta, accompagnato il nostro bambino nel suo morbido viaggio, ci godremo il tempo che resta, solo per noi, silenzioso e carico di tutto quello che vorremo regalarci, guai sprecare questo tempo prezioso!

"È bella la nanna senza un pensiero/ di questo bambino di questo guerriero/ di questo guerriero che l'ascia ha seppellito/ di questo gigante grande un dito".

C'era na vota 'n re

Mi ricordo che la nonna Maria aveva capelli bianchissimi, occhi parlanti e una danza di parole sulle labbra...l'amore per le storie nasce dalla relazione, dall'incontro tra adulto e bambino e allora raccontate, leggete ai vostri bambini! Questo spazio è per voi, leggerete di letteratura per l'infanzia, lettura ad alta voce, promozione del libro, illustrazione, a metà strada tra riflessioni e suggerimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CataniaToday è in caricamento