Albero di Natale vero o finto? Pro e contro

Ogni anno è sempre la stessa storia: meglio acquistare un albero di Natale artificiale o optare per gli odori di uno vero?

Il Natale si avvicina ed in molti hanno già pensato a come addobbare la loro casa. Tra gli addobbi più amati c'è ovviamente l'albero. La domanda, soprattutto per coloro che lo acquistano per la prima volta, è sempre la stessa: artificiale o vero?

Alcuni preferiscono la versione vera perchè dona più magia e calore alla casa. Altri invece optano per il modello artificiale che nel corso degli anni è diventato sempre più realistico grazie all'utilizzo di materiali di qualità e grazie al fatto che può essere utilizzato per più anni (maggiore risparmio e maggiore rispetto per l'ambiente).

Vediamo quindi quali sono i pregi ed i difetti di entrambe le tipologie di alberi.

Albero di Natale artificiale  - Vantaggi

Durata - Può essere usato per diversi anni di seguito a differenza di quello vero. Un modello di buona qualità può durare anche 10-15 anni.

Tipologia - Un vantaggio dell'alberto artificiale è anche quello che è possibile scegliere il modello in base alle necessità di spazio. Si può inoltre scegliere il colore classico (verde) o quello con rami leggermente innevati o del tutto bianco per gli amanti dello stile moderno.

Qualità e praticità - I materiali che oramai vengono utilizzati per fare gli alberi di Natale finti sono di ottima qualità. Sono inoltre pratici da trasportare perchè molto leggeri. Basta quindi smontarli e rimetterli nella scatola ed essere conservati ed utilizzati l'anno successivo.

Costo - Non c'è molta differenza, cambia solo la durata. Come se non bastasse nel caso dell'albero finto non è necessaria alcuna manutenzione (mentre quello vero perde gli aghi) ma basta solo un colpo di spugna per eliminare la polvere. Gli alberi finti vengono realizzati con materiale ignifugo, scongiurando così il richio di incendio. 

Albero di Natale artificiale - Svantaggi

- manca l'aroma tipica del pino vero (si può rimediare con profumatori)
- bisogna necessariamente acquistare un modello atossico per evitare rischi alla salute (deve essere certificato ed atosico)
- smaltimento (la plastica deve essere smaltita nel modo corretto per evitare danni all'ambiente non essendo biodegradabile)

Albero di Natale vero - Vantaggi

Profumo - Inconfondibile l'odore di bosco che solo un albero vero può diffondere.

Rispetto dell'ambiente e della salute - Può essere ripiantato dopo le feste e può essere smaltito facilmente perchè totalmente biodegradabile. Gli alberi veri, inoltre, assorbono le tossine presenti nell'aria ed il loro odore ha un effetto rilassante sul sistema nervoso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Albero di Natale vero - Svantaggi

- bisogna concedergli qualche giorno per acclimatarsi in casa (l'ambiente troppo caldo della casa potrebbe creargli uno shock)
- non sopporta decorazioni troppo pensanti (i rami potrebbero spezzarsi)
- tende a perdere troppi aghi ed ha necessità che venga spesso passata l'aspirapolvere
- non ha una lunga vita (ripercussioni per l'ambiente perchè l'anno prossimo se ne dovrà acquistare un altro e ripercussioni sul portafoglio)
- è a rischio incendi (basta un cortocircuito delle luci o una candela lasciata incustodita per generare un vero e proprio incendio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come togliere la ruggine da balconi e terrazze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento