Rivestimenti antischizzo per cucina: tutte le soluzioni

Le macchie in cucina sono all’ordine del giorno. Per questo motivo il rivestimento delle pareti è un elemento fondamentale a cui prestare la massima attenzione

In cucina, per evitare macchie soprattutto nell'area compresa tra il piano ed i prensili,  è essenziale il rivestimento antischizzo delle pareti. 

La copertura del muro deve essere a prova di schizzo, con una buona estetica, facile da pulire e resistente al calore.

Ecco i diversi tipi di rivestimento che possono essere utilizzati.

Piastrelle - Realizzate in ceramica o gres, assicurano igiene e facilità di manutenzione. Il loro svantaggio consiste però nella difficoltà di pulire le fughe quando si formano delle incrostazioni.

Resina epoxy - Grazie a questo rivestimento si crea una superficie impermeabile, resistente all'unto ed alle alte temperature. Non crea inoltre alcun spessore aggiuntivo sui muri. 

Vetro temperato - Se tagliato in un'unica lastra e trasparente si addice a tutti i tipi di cucina e può prevedere anche una retroilluminazione per un effetto ancora più stilisticamente ricercato. 

Acciao inox - Facilmente lavabile con aceto (ma per gli aloni bisogna faticare parecchio). E' l'accessorio ideale se si vuole dare alla propria cucina uno stile high-tech.

Marmo - Il marmo e le pietre naturali assicurano un'estetica molto elegante, ma la porosità di questi materiali è un problema quando si formano le macchie. Occorre quindi utilizzare delle cere protettive per impedire alle sostanze acide ed agli oli di intaccare la superficie.

Pannello paraschizzi - Si tratta di pannelli su misura rivestiti in alluminio o in materiali compositi. Esistono anche i piani in laminato. Possono essere installati anche su pareti irregolari.

Cemento resina - Si applica il prodotto direttamente sulla parete manualmente ed una volta asciutto rappresenta un rivestimento impermeabile e resistente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rinnovare casa senza ristrutturare: alcune idee

  • Fughe delle piastrelle: i prodotti da utilizzare

  • Porte scorrevoli - Cinque motivi per installarle

  • Vasca da bagno: come conservarla nel tempo

  • Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

  • Cappe da cucina: caratteristiche e tipologie

Torna su
CataniaToday è in caricamento