Mansarda: come arredarla al meglio

Per poter rendere la propria mansarda confortevole nonostante gli spazi ridotti è necessario seguire alcuni consigli per quanto riguarda l'arredamento

La mansarda, a seconda dell'andamento del tetto, è un ambiente spesso piccolo e raccolto e caratterizzato dalla presenza di altezze differenti.

Per questo motivo, per poterla sfruttare al massimo e renderla vivibile e confortevole nonostante le dimensioni ridotte, è necessario scegliere l'arredamento giusto. I mobili devono essere disposti in maniera tale che tutte le altezze, nicchie e punti luce vengano valorizzati al massimo.

Misure - Prima di scegliere gli arredi per la mansarda è importante misurare lo spazio calpestabile e l'altezza dei soffitti. In questo tipo di appartamenti le misure dipendono dall'inclinazione del tetto.

Disposizione dei mobili - Scegliere mobili su misura per arredare le zone più basse. Nelle altre zone della casa meglio optare per mobili pratici, funzionali e dalle linee minimal. Meglio scegliere divano di piccole dimensioni, poltroncine ed una parete attrezzata col necessario in un unico punto della stanza.

Colori - Per le stanze di piccole dimensioni meglio colori chiari (bianco o tinte pastello) per dare l'idea di un ambiente più luminoso ed ampio. Se il soffitto della mansarda è ampio con travi a vista, questi punti potranno essere evidenziati con un mordente scuro.

Cucina - Bisogna realizzare uno spazio che sia comodo e non eccessivamente soffocante. Meglio mobili pensili che fungono da dispensa, mobili bassi ad angolo o fatti su misura. 

Soggiorno - Deve essere arredata in modo funzionale. Anche in questo caso meglio mobili contenitore bassi e dalle tinte tenui (beige, tortora). La tappezzeria dovrà essere di colore altrettanto chiaro. Per chi ama i tappeti la scelta dovrebbe ricadere su quelli a strisce orizzontali che danno maggiore ampiezza e senso di continuità.

Camera da letto - Il letto va posizionato nella parte bassa evitando di acquistare letti troppo grandi o con testiere eccessivi. Gli armadi devono essere installati nella parte alta e devono essere ampi e profondi ed eventualmente arricchiti con contenitori in stoffa e plastica. Per quanto riguarda la camera dei bambini bisogna creare all'interno della stanza una zona studio (meglio la zona più bassa dove posizionare la scrivania). Tutte le porte devono essere a scomparsa in modo tale da recuperare spazio.

Bagno - La doccia va posizionata nella parte alta, la vasca in quella più bassa. I sanitari vanno inseriti nella zona più confortevole della stanza e per evitare l'ingombro di arredi troppo grandi è meglio scegliere mensole o complementi a parete. Anche qui, per dare profondità ed ampiezza, meglio rivestimenti chiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aumento contatore elettrico: costi e come richiederlo

  • Bonus affitto 2020: le novità

  • Bollette, bonus, rimborsi: le novità del 2020

  • Casa da affittare: come renderla appetibile

  • Cucina: montare le piastrelle 'fai-da-te'

  • Prato verde e curato in giardino: come seminare

Torna su
CataniaToday è in caricamento