rotate-mobile
Arredare

Come scegliere il letto matrimoniale

Il letto matrimoniale è una parte fondamentale della nostra casa, ragione per la quale quando lo si acquista per la prima volta bisogna fare attenzione a diversi fattori

Quella del letto matrimoniale è una scelta importante non solo dal punto di vista della comodità ma anche dal punto di vista estetico.

Quando si deve scegliere il letto giusto bisogna considerare diversi fattori: dimensioni della camera e dove sono posizionate le finestre.

Di solito il letto viene addossato ad una parete e viene posizionato lontano dalla finestra per non avere a luce diretta e/o i rumori esterni troppo vicini. Bisogna inoltre avere almeno 60 cm di spazio libero intorno al letto per camminare e per aprire senza problemi le ante dell'armadio.

I modelli di letto in commercio sono differenti per dimensioni: letto matrimoniale alla francese 140*200 cm, letto matrimoniale queen size 150*190/200 cm, letto matrimoniale standard 160*190/200 cm, letto matrimoniale king size 180/200*190/200 cm.

I letti possono essere realizzati in differenti materiali: legno di pino, faggio, abete. O anche in ferro battuto. 

Normalmente viene arricchito da altri due accessori che sono la testiera e la pediera. La prima col passare del tempo è diventato un sostituto dei comodini perchè si possono sistemare sopra di essa lampade e piccoli oggetti. La pediera ha invece un ruolo esclusivamente estetico. 

Letto matrimoniale - I diversi modelli

Letto matrimoniale basso: viene utilizzato nei paesi orientali, ha una struttura in legno che spesso viene abbinata ad un materasso basso o al futon 

Letto matrimoniale a scomparsa: soluzione che spesso viene adottata nei monolocali per ridurre l'ingombro: è inserito dentro un armadio a ponte e può essere chiuso o aperto con un solo gesto

Letto matrimoniale a baldacchino: è il modello più classico e più 'romantico'; normalmente è caratterizzato dalla presenza di una struttura in legno e da stoffa drappeggiata (che possono oggi essere sostituite con letto in ferro e tende realizzate in tessuto leggero)

Letto matrimoniale contenitore: ideale nelle camere di piccole dimensioni, questo modello nasconde sotto al materasso e alle doghe in legno della rete, uno spazio ampio in cui conservare la biancheria da camera o i vestiti. Basta sollevare la struttura, grazie ad un sistema di pistoni idraulici, e avremo a disposizione tutto quello di cui abbiamo bisogno

Letto matrimoniale con cassetti: a differenza di quello con contenitore ha i cassetti sui lati che assicurano la stessa capienza dei precedenti, ma in questo caso bisogna prendere in considerazione lo spazio laterale disponibile che non deve essere inferiore ai 35/40 cm di profondità

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come scegliere il letto matrimoniale

CataniaToday è in caricamento