Cucina con isola? Vantaggi e svantaggi

Arredare la casa con un'isola comporta dei vantaggi e degli svantaggi che dipendono principalmente dalle dimensioni della casa ma anche dalle esigenze di chi la vive

Le abitazioni moderne, per la maggior parte, sono al giorno d'oggi caratterizzate dalla presenza di un 'open space' che mette insieme cucina e soggiorno.

Per quanto riguarda la cucina nello specifico negli ultimi anni la tendenza è quella di istituire al suo interno l'isola, spazio dedicato alla convivialità.

Nel momento in cui si decide di ristrutturare e si pensa di mettere un'isola in cucina, bisogna però valutare bene vantaggi e svantaggi di questa scelta.

Vantaggi

Elettrodomestici - L'isola dà la possibilità di posizionare al suo interno gli elettrodomestici e consentire in questo modo di avere un risultato maggiormente soddisfacente dal punto di vista estetico. E' una soluzione adottabiole per coloro che hanno abbastanza spazio dietro l'isola.

Spazio - L'isola offre la possibilità di avere una cucina fornita di tutto lo spazio possibile visto che molti sportelli e cassetti dove conservare scorte e stoviglie possono essere creati al suo interno.

Piano di lavoro - Coloro che sono appassionati di cucina avranno a disposizione con l'isola un piano di lavoro in più, perlopiù con tutti gli accessori a portata di mano, elettrodomestici compresi.

Convivialità - L'isola consente, quando si invitano ospiti a cena, di evitare di apparecchiare la tavola e di creare un'ambiente conviviale dove chiaccherare e mangiare con gli invitati.

Svantaggi

Odori - La presenza dell'ambiente unico comporta che gli odori della cucina si diffonderanno anche nella zona soggiorno. La presenza di una cappa spesso non risolve del tutto il problema.

Ingombro - Non sempre c'è lo spazio necessario in una casa per avere un'isola in grado di poter ospitare al suo interno elettrodomestici, lavello ed accessori per cucinare. Non va mai inserito un modello troppo grande in un ambiente piccolo perchè si corre il grosso rischio di ridurre notevolmente lo spazio entro il quale muoversi.

Progetto - Prima di scegliere di installarla è necessario che venga predisposto un progetto che tenga conto delle dimensioni dell'isola, della cucina, se è possibile portare fino all'isola gli attacchi di luce, gas, acqua e valutare i relativi costi. Importante anche capire come progettare l'illuminazione dell'isola.

Piano di lavoro - Attenzione anche all'altezza del piano di lavoro. Se può essere utile averlo alto quando si cucina, potrebbe di contro risultare troppo alto e troppo scomodo quando dobbiamo mangiare se dovremo per esempio installare sgabelli troppo alti e poco comodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cabina armadio in casa: come realizzarla al meglio

  • Cucina con isola? Vantaggi e svantaggi

  • Rivestimenti antischizzo per cucina: tutte le soluzioni

  • Inquinamento domestico: come ridurlo al minimo

  • Piante in casa: le migliori tecniche di potatura

  • Addobbo albero di Natale: idee e colori di tendenza

Torna su
CataniaToday è in caricamento