Studenti fuori sede: consigli per arredare la stanza

Uno studente fuori sede spesso è costretto a trascorrere il proprio tempo dentro uno spazio non troppo esteso. Ecco alcuni consigli per rendere comunque l'ambiente funzionale ed accogliente

Per tutti coloro che lo scorso luglio hanno sostenuto gli esami di maturità è tempo di lanciarsi in una nuova avventura, ossia l'università. Come ogni anno saranno e sono tanti gli studenti che per poter frequentare l'università che si addice alle loro caratteristiche devono trasferirsi in un'altra città.

Ed il primo problema per i ragazzi e per i loro genitori è quello di trovare un appartamento o una stanza dove vivere per la prima volta da soli.

Può capitare di trovarsi a vivere in uno spazio non troppo esteso, ragione per la quale bisogna necessariamente organizzarsi anche entro un perimetro limitato puntando sempre sullo stile e sulla semplicità.

Arredamento - Devono essere scelti mobili e complementi d'arredo minimal e molto leggeri che possono essere spostati da soli. In caso di poco spazio, un letto con cassettone dove conservare gli abiti per il cambio di stagione. Si può optare anche per uno stand con ruote da spostare. Utili anche gli attaccapanni alle pareti per sciarpe e borse ed un portabiancheria. Essenziale per uno studente la scrivania: può essere dotata di lavagne magnetiche o di lampade-faretto da montare sulla parete per avere la scrivania libera. Ideale anche una cassettiera da mettere sotto la scrivania se non ne è munita. 

Pareti - Il colore deve essere bianco se la camera è piccola. Se si vuole comunque dare un po' di carattere all'ambiente è possibile scegliere un colore che contrasti con il resto dei complementi (rosso, rosa, azzurro, verde). Per personalizzare la stanza si possono usare stampe e poster o raggruppare foto e creare un piccolo collage. Fondamentale avere tanta luce: una catena di lucine sul letto o sulla scrivania consente di creare un ambiente raccolto ed elegante.

Tessuti - Le tende permettono di filtrare la luce durante i mesi più caldi e garantiscono la privacy. Le lenzuola o il copriletto hanno uguale importanza: si possono usare colorati per trasformare il letto nel fulcro della stanza (se l'arredamento è minimal). I cuscini ed il tappeto in determinate tinte possono conferire alla stanza un aspetto caldo ed accogliente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aumento contatore elettrico: costi e come richiederlo

  • Bonus affitto 2020: le novità

  • Bollette, bonus, rimborsi: le novità del 2020

  • Cucina: montare le piastrelle 'fai-da-te'

  • Casa da affittare: come renderla appetibile

  • Camera per neonati: idee per l'arredamento

Torna su
CataniaToday è in caricamento