Giardino

Bonsai: come coltivarlo al meglio

Ecco di seguito alcuni consigli che potranno tornare utili nel momento in cui decideremo di acquistare una pianta di bonsai

Bonsai in giapponese significa 'ciotola da piantare' (pur essendo la sua origine cinese). Si tratta di una coltivazione che per coloro che hanno il pollice verde corrisponde ad una vera e propria arte.

E' al giorno d'oggi tra le piante più regalate in occasioni di compleanni o delle festività natalizie. Ma prendersene cura è tutt'altro che semplice.

Per questo motivo ecco di seguito alcune regole da seguire che potranno permettere di diventare più esperti nella coltivazione di questi piccoli alberelli.

Il bonsai può essere acquistato presso vivai (meglio scegliere una varietà di bonsai semplice tra le diverse che ci sono in circolazione ed in natura) o possiamo decidere di piantare i semi e veder sbocciare la pianta (il periodo migliore è la primavera).

Terriccio - Regole

- deve avere una buona ritenzione idrica per trattenere l'acqua
- un adeguato drenaggio per eliminare l'acqua in eccesso
- una giusta aerazione per assicurare ossigeno alle radici

Bonsai - Come innaffiare

Questo tipo di piante sopravvivono più a lungo grazie alla giusta umidità. Ragione per la quale va innaffiato ogni volta che il terriccio appare asciutto al tatto ed alla vista. Il terriccio va sempre concimato e fertilizzato con prodotti di qualità.

Bonsai - Posizionamento, potatura e travaso

Anche la posizione ha un ruolo centrale nella durata del bonsai. La zona deve essere piena di luce, senza umidità e sbalzi di temperatura. La posizione, inoltre, deve variare a seconda delle stagioni. In primavera ed in estate può strare anche all'aperto, nei periodi di freddo va tenuta al chiuso.

La potatura è importante, bisogna sempre eliminare con prontezza rami e foglie secche. I rami giovani non vanno mai potati perchè proprio da loro arriveranno i nuovi fiori o frutti. Le radici vanno tagliate quando si fa il travaso.

A proposito del travaso, quando la pianta è ancora giovane deve essere effettuato ogni 12-24 mesi. Non va più effettuato quando gli alberelli hanno più di 6 anni. La stagione preferita per effettuarlo è sicuramente la primavera: in questo periodo le radici possono essere potate e non verrà assolutamente compromessa la salute della pianta.

Prodotti online

Kit per la coltivazione di 3 bonsai

Mini bonsai

Alberello bonsai 

Bonsai di olivo

Terriccio per bonsai

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonsai: come coltivarlo al meglio

CataniaToday è in caricamento