Piante in inverno? Come costruire una serra fai-da-te

Non è necessario rivolgersi ad esperti del settore per poter costruire una serra nel proprio giardino o anche nel proprio terrazzo durante il periodo invernale

In estate la manutenzione di un giardino è semplice e poco impegnativa. Con l'arrivo dell'inverno invece le cose sono più complicate perchè alcune piante potrebbero soffrire o morire se esposte a temperature più basse. Per questo motivo è possibile costruire una serra fai-da-te

Le serre possono occupare poco spazio, possono essere realizzate anche nei terrazzi ed assicurano il benessere delle piante per tutto l'anno.

In primis bisogna costruirla dove c'è il sole (lato est-ovest), lontana da alberi o steccati che impediscono il passaggio dei raggi solari. 

Serre - Le diverse tipologie

Serra ad una falda - Può essere appoggiata ad un lato della parete dell'abitazione. E' un modello che assicura un grosso risparmio energetico in bolletta perchè il muro di casa riduce le perdite di calore. Il calore accumulato al suo interno può essere utilizzato anche come riscaldamento domestico.

Serra a due falde - Il modello a casetta permette di fare entrare maggiore luce al suo interno perchè ci sono tutti i lati esposti ed il calore si disperde. Anche in questo caso è sempre meglio posizionarla sul lato est-ovest ed evitare le zone ventilate.

Serra a tunnel - E' quella più utilizzata nei vivai professionali perchè ha la funzione di proteggere le piante dell'orto, rinomatamente molto delicate. Questo modello è facilmente rimuovibile, si può spostare senza impegno in ogni zona del giardini.

Serra - La costruzione

E' bene prima fare un disegno o uno schema per capire lo spazio che andrà ad occupare. La struttura portante di solito viene realizzata in acciaio zincato antiruggine in modo tale che resista al tempo, all'usura ed alle intemperie.

Se si tratta di un giardino o un terrazzo di piccole dimensioni è possibile usare tubolari in plastica. Chi guarda anche all'estetica meglio scelga il legno. 

I montanti devono essere messi dentro il terreno ad una profondità di 25 cm e bisogna intersecarli con i laterali da fissare con giunture in gomma. 

Dopo la struttura bisogna passare alla copertura, che nella maggior parte dei casi è formata da un telo in plastica trasparente doppio.  Il materiale più usato è il polietilene anti raggio ultravioletto dotato di una apertura per la corretta ventilazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non trattandosi di una struttura ancorata al terreno la costruzione di una serra non ha bisogno di particolari permessi. Se invece ha dimensioni più grandi ed è necessario costruire una base di cemento c'è bisogno di un permesso preventivo. Bisogna fare una richiesta scritta al Comune nel momento in cui la costruzione di una serra possa arrecare danni ai vicini o alle case altrui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bolletta della luce: come controllarne l'esattezza

  • Giardino o terrazzo piccolo? Come arredarlo

  • Più luce naturale in casa? Ecco come fare

  • Lampade a risparmio energetico: quali scegliere

Torna su
CataniaToday è in caricamento