Porta a scomparsa: consigli per il montaggio

Ecco alcuni consigli su come recuperare spazio in casa ed effettuare il montaggio di una 'porta a scomparsa'

Quando si hanno case piccole è necessario studiare al meglio gli spazi per recuperare più centimetri possibili. 

Ad ogni modo ogni stanza ha bisogno di una porta per separare gli ambienti. Per non avere l'ingombro del pannello la soluzione ideale da adottare è quella della 'porta a scomparsa'. Si tratta di un modello che grazie ad un meccanismo scorrevole e ad un controtelaio metallico riesce a scomparire all'interno del muro.

Montaggio del controtelaio - Le dimensioni del cassonetto devono adattarsi a quelle della porta. Esistono misure standard, ma quando si ha a che fare con pareti più spesse o alte è possibile farle su misura.

Se ci sono delle discrepranze con il controtelaio possono essere eliminate con degli spessori. Una volta controllato l'allineamento, bisogna inserire sul cassettone il traverso con il binario di scorrimento. Per congiungerlo con il montante opposto è necessario inserire dei distanziatori.

Successivamente bisogna intonacare il controtelaio. Mettere l'intonaco all'interno della rete metallica e piegare verso l'esterno le zanche del pannello con le pinze per adattarsi all'apertura della muratura. Per essere stabile si deve bloccare con la malta.

Il cassonetto in cui scorre la porta, sostituisce una parte o l’intero muro, quindi deve diventare tutt’uno con la parete. Il controtelaio pronto deve essere fissato al pavimento con tasselli. Per un risultato ottimale usare come guida le alette forate presenti sulla parte inferiore del pannello.

L’intonacatura è semplice perchè ogni controtelaio è dotato di una rete metallica su entrambi i lati. Il primo strato serve per il fissaggio, quindi deve essere privo di vuoti e regolare. Quando si rapprende, ma non essicca, rasare il cassonetto con la malta fine.

Prima di tinteggiare o montare la parete bisogna attendere l’asciugatura dell’intonaco. Una volta trascorso il giusto tempo, prima di procedere con il montaggio della porta rimuovere la mascherina che chiude lo spazio interno del cassonetto. Infine bloccare il nasello di guida, fissare una parte del telaio ed inserire i carrelli nelle guide di scorrimento. Ora è arrivato il momento di montare la porta scorrevole alla guida del cassonetto e terminare con la tinteggiatura della parete.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stendino in casa: i modelli e come asciugare al meglio

  • Piante ornamentali facili da curare: quali sono

  • Cabina armadio in casa: come realizzarla al meglio

  • Rivestimenti antischizzo per cucina: tutte le soluzioni

  • Addobbo albero di Natale: idee e colori di tendenza

  • Inquinamento domestico: come ridurlo al minimo

Torna su
CataniaToday è in caricamento