Impermeabilizzazione del terrazzo: le soluzioni

Esistono soluzioni più o meno economiche per poter procedere alla impermeabilizzazione del terrazzo senza dover necessariamente togliere il pavimento esistente

Il terrazzo è la parte della casa che in estate ed in primavera viene molto sfruttata quando le giornate lo permettono.

Col passare del tempo, a causa della pioggia e delle altre intemperie, possono però verificarsi delle infiltrazioni che mettono a rischio la sua stabilità.

Un terrazzo con delle crepe comporta la creazione di muffe che possono entrare anche dentro l'appartamento e diventare pericolose per la salute di coloro che stanno in casa.

In questo caso è necessario rimuovere il pavimento e sostituire la guaina rovinata. Si tratta di una soluzione definitiva ma che al contempo è molto dispendiosa.

Per questo motivo ecco di seguito delle soluzioni più economiche per poter procedere alla impermeabilizzazione del terrazzo.

Massetto - Prima di impermeabilizzare il terrazzo è necessario controllare lo stato del massetto e della pendenza, che devono avere la giusta inclinazione per permettere all'acqua di scorrere correttamente. Se non ci sono problemi col massetto è possibile poter procedere con le altre tecniche di impermeabilizzazione.

Resina - Applicarla sul pavimento (quella idrorepellente). Il composto riesce a penetrare nelle intercapedini e non lasciare niente di scoperto. Una volta asciutta diventerà impermeabile ed invisibile e darà al pavimento un aspetto più elastico e lucido. E' un'operazione che ha però bisogno di essere ripetuta periodicamente.

Membrana impermeabilizzante trasparente - Si può stendere sul pavimento, è la soluzione migliore per chi non vuole fare lavori invasivi o deve risolvere il problema in maniera rapida.

Guaina impermeabilizzante elastica e poliuretanica - E' una soluzione che, come quella precedente, si caratterizza per velocità e per la possibilità di non rimuovere il vecchio pavimento inserendone uno nuovo. La si può applicare come un risvolto che coinvolge anche parte delle pareti del perimetro. Una volta che è stata applicata bisogna poi attendere 24 ore per applicare il nuovo pavimento. In questo caso ovviamente ci sarà un rialzo di qualche centimetro della pavimentazione che potrebbe pure causare ogni tanto degli inciampi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Liquido impermeabilizzante - E' la soluzione ideale per i terrazzi coi pavimenti in cercamica. Una volta che è stato pulito il terrazzo in maniera profonda, applicare il liquido e farlo asciugare per circa 4 ore. Passare poi la seconda mano per impermeabilizzarlo del tutto. E' però un'operazione che bisogna ripetere periodicamente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bolletta della luce: come controllarne l'esattezza

  • Carne congelata e scongelata: la guida

  • Giardino o terrazzo piccolo? Come arredarlo

  • Lampade a risparmio energetico: quali scegliere

  • Più luce naturale in casa? Ecco come fare

Torna su
CataniaToday è in caricamento