Domenica, 26 Settembre 2021
Ristrutturare

Cosa fare prima di tinteggiare le pareti di casa - La guida

Prima di decidere di tinteggiare col fai-da-te la nostra casa bisogna effettuare alcuni accorgimenti che ci renderanno sicuramente più facile il lavoro

Prima di decidere di imbiancare in modo autonomo la propria casa, è necessario porre in essere delle attività preparatorie.

In primis occorre preparare l'ambiente. Si può decidere di effettuare una copertura parziale (spostare solo alcuni mobili e coprire quelli che ci sono nella stanza, anche se è un rischio lasciare i pavimenti scoperti) o una copertura totale (in questo caso vanno coperti mobili, pavimento e battiscopa).

Per quanto riguarda nello specifico la stanza bisogna rimuovere oggetti e soprammobili (raccogliendoli all'interno di uno scaffale), spostare i mobili di piccole dimensioni, accatastare i mobili grandi al centro della camera (lontano dalle pareti) e coprirli con un telo di nylon fermato con il nastro di carta.

Successivamente bisogna liberare i muri da quadri ed oggetti, mensole o tende; coprire con un nastro di carta gli interruttori e coprire stipiti e battiscopa con altro nastro carta. Se presenti lampadari vanno coperti con un telo. Se si vuole cambiare la disposizione di alcune mensole sarà necessario anche rimuovere i tasselli e stuccare i buchi.

Per coprire il pavimento si può utilizzare del pezzame riciclato, del cartone ondulato e/o sottile (quello ondulato è più resistente), dei teli di plastica sottile (soluzione molto economica) o di plastica rigida (più costosa rispetto al cartone ma più resistente alle macchie e che può anche essere lavata).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare prima di tinteggiare le pareti di casa - La guida

CataniaToday è in caricamento