Blatte volanti: come eliminarle

Soprattutto durante il periodo estivo, negli ambienti umidi, può capitare di dover avere a che fare con gli scarafaggi volanti o le cosidette blatte volanti

Gli scarafaggi volanti notturni (o blatte volanti) sono insetti di medie dimensioni che di solito abitano le soffitte, i solai e le cantine umide ed abbandonate e proliferano soprattutto nel periodo estivo quando l'umidità interna ed esterna delle abitazioni raggiunge il livello massimo.

Durante il periodo estivo possono ovviamente trovarsi anche all'aria aperta (sempre in luoghi umidi) o nei dintorni di docce, vasche e lavandini (possono avventurarsi in tubi degli scarichi ed arrivare nei bagni di casa).

Non sono animali pericolosi per l'uomo ma la loro presenza in quantità considerevoli può portare alla formazione di batteri (salmonella, escherichia coli). Per questo motivo bisogna fare di tutto per non farli entrare all'interno delle abitazioni.

Di solito sono attratti da eccessivi avanzi di cibo, immondizia, stoviglie non lavate. Per questo motivo bisogna sempre evitare di adottare i comportamenti sopra indicati e mantenere tutti gli ambienti di casa asciutti e puliti.

Per poterli sconfiggere sono sufficienti i prodotti che esistono in commercio: prodotti in schiuma, prodotti spray e prodotti in gel sono i più adatti perchè attaccandosi direttamente all'animale sono in grado di portare la sostanza fino al nido in modo da sterminare tutti gli esemplari presenti.

Nella fase finale sarà invece necessario utilizzare del cartone collante, per accertarsi definitivamente che la disinfestazione è stata efficace.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stendino in casa: i modelli e come asciugare al meglio

  • Piante ornamentali facili da curare: quali sono

  • Cabina armadio in casa: come realizzarla al meglio

  • Rivestimenti antischizzo per cucina: tutte le soluzioni

  • Addobbo albero di Natale: idee e colori di tendenza

  • Inquinamento domestico: come ridurlo al minimo

Torna su
CataniaToday è in caricamento