Sabato, 31 Luglio 2021
Sicurezza

Come combattere il caldo senza l'aiuto del condizionatore

Sembra impossibile ma è così: anche senza l'ausilio del condizionatore è possibile poter combattere le alte temperature estive

Per coloro che non possono installare in casa loro un condizionatore per diversi motivi o semplicemente per motivazioni economiche, ecco dei semplici consigli che potranno tornare utili per poter combattere comunque il caldo in queste giornate dell'estate 2021.

Ventilatore da soffitto - Il loro utilizzo, direzionando le pale in modo corretto, permette un risparmio di energia e di denaro del 40% rispetto ad un condizionatore. Bisogna ovviamente scegliere un modello che abbia l'inversione della rotazione in modo da poterlo utilizzare anche in inverno.

Tende - Sono un ottimo alleato per combattere le alte temperature. Bisogna scegliere quelle di colore chiaro, perchè i colori tendono invece a riflettere i raggi del sole. Non sarebbe male che queste tende fossero termiche ed isolanti in modo che si eviti un eccessivo aumento della temperatura interna (che di solito può aumentare del 65-77% a causa della quantità di sole che entra dalle finestre).

Porte e finestre - Persiane, vetri e tende devono essere tenute chiuse se stiamo cercando di affrontare il caldo senza l'ausilio dell'aria condizionata. Questo perchè la maggior parte del caldo durante la giornata entra dalle finestre. In serata conviene aprire le finestre per creare corrente ma bisogna tassativamente richiuderle al mattimo. In questo modo si potrà abbassare la temperatura interna di qualche grado.

Apparecchi elettronici - Quelli non essenziali devono essere tenuti spenti quando non vengono utilizzati in modo da non solo ottenere un considerevole risparmio energetico ma anche una riduzione del calore che normalmente questi apparecchi sono in grado di sprigionare. Anche le lampadine scaldano l'ambiente, ragione per la quale meglio acquistare quelle fluorescenti compatte che riscaldano meno rispetto a quelle ad incandescenza.

Ghiaccio - Posizionare una ciotola di ghiaccio davanti alla ventola del ventilatore farà sì che il vapore freddo del ghiaccio si unisca all'aria e verrà diffuso dal ventilatore in tutto l'ambiente.

Temperatura corporea - Per sentire meno caldo è necessario bere bevande fresche e leggere, mangiare tanta frutta ed alimenti umidi. Indossare vestiti sempre leggeri e bagnare con un panno polsi e collo. L'ideale prima di andare a dormire è una bella doccia fredda che rinfresca ma che al contempo chiude i pori e stimola la circolazione.

Dormire - Le lenzuola devono essere necessariamente di cotone leggero. Per quanto riguarda i cuscini quelli imbottiti con grano saraceno sono capaci di far passare l'aria senza trattenere il calore del corpo. Nelle serate ancora più calde per avere il cuscino fresco inserisci sotto di esso una bottiglia di acqua fredda presa dal freezer ma avvolta da un panno.

Spazi esterni - Un modo per far diminuire la temperatura interna, se si hanno giardini o terrazze, è quello di piantare degli alberi o far crescere dei rampicanti sui muri esterni per sfruttare la loro ombra. Le piante rampicanti in particolar modo creano sul muro una sorta di cuscinetto teermico che riduce la temperatura interna fino al 50%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come combattere il caldo senza l'aiuto del condizionatore

CataniaToday è in caricamento