rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sicurezza

Come organizzare le pulizie di primavera

Con l'arrivo della nuova stagione è tempo di rinfrescare ogni zona della nostra casa: ecco qualche consiglio

Con l'arrivo della primavera arriva anche la necessità di riorganizzare e rinfrescare la nostra casa. Col giusto metodo e la giusta organizzazione si potrà avere un appartamento pulito, ordinato e profumato.

In primis bisogna stilare un elenco delle cose da fare, farsi aiutare dagli altri componenti della famiglia (magari prendere una stanza alla volta) e soprattutto darsi delle tempistiche. 

Pulizie in cucina - Partire dallo sporco depositato verso il basso. Lavare le tende in lavatrice, i vetri con panni specifici o vecchi giornali. Infissi, profili e guarinizioni vanno puliti con panno umido e prodotti non aggressivi. L'arma migliore per pulire le tapparelle è il vapore. Per quanto riguarda i pensili della cucina è necessario un panno umido ed un composto di acqua ed aceto. Idem per il frigorifero (dopo averlo svuotato). Per il forno utilizzare una miscela di acqua calda, bicarbonato, sapone di Marsiglia ed olio essenziale di limone.

Pulizie in bagno - Smontare le tende e lavare i vetri. Svuotare i ripiani, lo specchio ed i cassetti per pulirli con acqua calda e detersivo. Per rendere il bagno del tutto pulito non bisogna dimenticare le piastrelle, il box doccia ed il calorifero. Per pulire anche i punti più difficili utilizzare uno spazzolino da denti ed una soluzione di acqua e bicarbonato.

Pulizie in soggiorno - In primis vanno puliti i vetri, successivamente la libreria (prima svuotiamola). In questo caso sarà possibile anche fare una selezione dei libri che vogliamo tenere e di quelli che vogliamo eventualmente regalare. Se c'è il rivestimento sul divano basterà metterlo in lavatrice, altrimenti sarà preferibile utilizzare la scopa a vapore o effettuare la pulizia a secco. E' consigliabile spargere il bicarbonato sulla superficie, lasciarlo agire per un po' di tempo e poi rimuoverlo con l'aspirapolvere. Anche in questo caso non bisogna dimenticare, prima di lavare per ultimo il pavimeno, di pulire caloriferi, quadri e punti luce.

Pulizie in camera da letto - Tende e finestre devono avere la priorità anche in questo caso. Dopo verrà la volta degli armadi, nei confronti dei quali andrà fatto pure il cambio stagione (e conseguente decluttering). I materassi vanno puliti da entrambi i lati o con un prodotto ad hoc o facendo anche in questo caso agire il bicarbonato per un paio di ore. 

Prodotti online

Aspirapolvere a traino senza sacco

Scopa a vapore

Lavapavimenti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come organizzare le pulizie di primavera

CataniaToday è in caricamento