Mosche in casa: rimedi naturali e non per eliminarle

Quello delle mosche in casa (anche se spesso si tengono le finestre chiuse) è un problema che riguarda tutti, soprattutto quando cominciano ad alzarsi le temperature

Soprattutto nel periodo estivo uno dei problemi che possiamo avere in casa è quello delle mosche domestiche (o mosconi) che sono attratte dal caldo e dal microclima favorevole degli appartamenti. 

Si tratta di insetti che non mordono e non pungono ma che possono comportare problemi di tipo igienico perchè si nutrono di feci e non sono tra gli animali più puliti del pianeta.

Per questo motivo devono essere debellate il prima possibile (anche perchè sono molto feconde e possono riuscire a deporre nel giro di pochi giorni anche mille uova).

Mosche in casa - Cosa fare

- mantenere l'ambiente pulito, pulendo bene tutta l'abitazione, anche gli angoli che di solito non vengono raggiunti (può capitare di avere qualche residuo di cibo tra un mobile e l'altro o in campagna la carcassa di un animale morto nel controsoffitto)

- utilizzare un insetticida (durante l'utilizzo bisogna far arieggiare l'ambiente; non si deve spruzzare in presenza di persone e bambini perchè parliamo di sostanze tossiche)

- nel momento in cui l'insetticida non dovesse funzionare bisogna rivolgersi a dei professionisti 

Mosche in casa - Rimedi naturali per eliminarle

Macerato all'aceto e menta - Far macerare per una settimana in un barattolo dell'aceto con delle foglie di menta e poi spruzzare il composto ottenuto nei posti interessati

Olio di eucalipto - Basta aggiungerlo nel proprio bruciaessenze per tenere lontane sia mosche che zanzare

Pepe - Posizionare sui davanzali o nei luoghi preferiti dalle mosche delle ciotoline di pepe

Limone e chiodi di garofano - Posizionare nelle diverse zone della casa delle ciotoline con dentro spicchi di limone e chiodi di garofano

Sacchetto trasparente - Appendere vicino alle porte ed alle finestre dei sacchetti trasparenti riempiti di acqua. Il motivo? Alle mosche non piace vedere la propria immagine riflessa

Basilico - Posizionare una pianta magari davanti alla finestra o al luogo dal quale entrano più facilmente

Trappola per mosche - Riempire un barattolo di vetro con aceto di mele ed un po' di sapone liquido ed acqua. Le mosche saranno attratte dall'odore dell'aceto e potranno restare intrappolate

Carta moschicida fai-da-te - Basta spennellare delle piccole strisce di carta con una miscela di acqua, zucchero ed aceto di mele

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stendino in casa: i modelli e come asciugare al meglio

  • Piante ornamentali facili da curare: quali sono

  • Cabina armadio in casa: come realizzarla al meglio

  • Rivestimenti antischizzo per cucina: tutte le soluzioni

  • Addobbo albero di Natale: idee e colori di tendenza

  • Inquinamento domestico: come ridurlo al minimo

Torna su
CataniaToday è in caricamento