Inquinamento domestico: come ridurlo al minimo

Oltre a quello esterno bisogna combattere e fare attenzione all'inquinamento domestico: anche in casa corriamo il rischio di respirare sostanze tossiche che possono creare problemi seri al nostro organismo

L'inquinamento rappresenta un problema non solo quando siamo all'aria aperta ma anche quando siamo in casa. In modo inconsapevole si respira monossido di carbonio, formaldeide, biossido di azoto, sostanze che rendono inquinata l'aria delle nostre mura.

Esistono però alcuni accorgimenti grazie ai quali possiamo migliorare l'ambiente della  casa e metterci al riparo da problemi di salute e possibili malattie.

Inquinamento domestico - Cause

- Pulizia: pulire non significa proteggere la casa perchè spesso molti detergenti contengono sostanze che causano infiammazioni agli occhi ed alle vie respiratorie (benzene e formaldeide)

- Cucinare: l'utilizzo dei fornelli e delle griglie diffonde nell'aria idrocarburi policiclici e naftalene, che hanno risvolti negativi sull'organismo

- Fumo: è tra le principali cause dell'inquinamento domestico, ragione per la quale se proprio vogliamo farlo meglio in balcone per preservare la qualità dell'aria di casa 

Umidità: inverno e umidità sono il mix perfetto per creare in casa muffa e batteri che creano danno al nostro organismo se uniti a colle e vernici dei mobili

Inquinamento in casa - Come ridurlo

- utilizzare prodotti green per la pulizia o quelli fatti in casa 

- la presenza di piante (in particolar modo aloe, gerbera, sansevera) aiuta a ridurre l'inquinamento dell'aria

- continua e corretta manutenzione degli impianti a gas e dei termosifoni; in particolar modo bisogna sempre cambiare i filtri dei condizionatori e lavarli con acqua e detergente naturale

- non fumare in casa ed arieggiare sempre le stanze per evitare il ristagno di eventuali sostanze tossiche presenti

- utilizzare con estrema cautela i profumatori, così come per le candele

- quando si acquistano i mobili è preferibile evitare quelli in truciolato o quelli che vengono verniciati con sostanze tossiche

- scegliere un'aspirapolvere che abbia modelli con filtri e che non disperda polveri nell'ambiente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cabina armadio in casa: come realizzarla al meglio

  • Cucina con isola? Vantaggi e svantaggi

  • Rivestimenti antischizzo per cucina: tutte le soluzioni

  • Inquinamento domestico: come ridurlo al minimo

  • Piante in casa: le migliori tecniche di potatura

Torna su
CataniaToday è in caricamento