Energia green e meno costosa: i pannelli fotovoltaici

Anche nel 2019, installando dei pannelli fotovoltaici, si potranno avere delle agevolazioni dal punto di vista fiscale

Tra i crucci più grandi di chi si trova a gestire l'economia familiare c'è sicuramente quello riguardante la bolletta della luce, che spesso (a causa anche di qualche spreco) incide fortemente sul bilancio.

Nel momento in cui si vuole risparmiare e si vuole anche ricorrere ad alternative green, ecco in aiuto l'energia verde, ossia i pannelli fotovoltaici.

Pannelli fotovoltaici - Cosa sono

E' un pannello rettangolare formato da diversi moduli che sfruttano l'energia naturale prodotta dal sole per creare energia elettrica. Le celle incamerano i raggi e li trasformano in energia.

Il punto migliore dove installarli è sicuramente il tetto, perchè c'è il contatto diretto con il sole. Vi sono casi nei quali vengono inseriti nelle facciate dei palazzi (ma solo se non intaccano il decoro urbano).

Pannelli fotovoltaici cristallini - Sono formati da moduli di silicio monocristallino con una efficienza del 15-20%

Pannelli fotovoltaici policristallini - L'efficienza è del 13%, minore rispetto a quelli sopra indicati

Pannelli fotovoltaici a film sottili - L'efficienza è del 6%, sono basati su silicio amorfo. Ma offrono prestazioni migliori quando le temperature sono alte o la luce non è a livelli elevati

Pannelli fotovoltaici a concentrazione - Le celle catturano i raggi solari in maniera più efficiente (30%) perchè possono essere regolati in maniera tale da essere esposti al sole

I pannelli sono stati concepiti per trasformare energia solare in energia elettrica continua a bassa tensione. Per funzionare devono convertirla in corrente alternata a 200 volt grazie a normali inverter. 

Resa - A concorrere a questo elemento c'è la latitudine, l'inclinazione e l'orientamento dei pannelli. Importante anche la temperatura e la pulizia dell'impianto.

Prezzi e durata - Il costo dipende dal tipo di pannello, dalla superficie e dalle dimensioni. Il costo della sostituzione o della manutenzione non ha costi eccessivi. Un impianto fotovoltaico può durare circa 22 anni con un tasso di degradazione vicino allo 0,4% per anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incentivi - Fino al 31 dicembre del 2019 si può ancora beneficiare delle detrazioni fiscali del 50% su una spesa complessiva di massimo € 96.000,00. Il tutto perchè l'impianto fotovoltaico rientra nelle ristrutturazioni edilizie. Il rimborso verrà effettuato con 10 quote annuali di pari importo. E' possibile usufruire dell'IVA al 4% per prima casa e dell'IVA al 10% negli altri casi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti pericolosi: attenzione al 'ragno delle banane'

  • Blatte volanti: come eliminarle

  • Cimice asiatica: rimedi per eliminarla

  • Coronavirus: come funzionano candeggina e sapone

  • Mosche in casa: rimedi naturali e non per eliminarle

  • Tutti in casa? Come gestire al meglio il wi-fi

Torna su
CataniaToday è in caricamento