Quotazioni residenziale del II semestre 2011 in città

Secondo l'Ufficio Studi Gabetti, quotazioni in flessione (-5%) a Catania nel secondo semestre del 2011. I tempi medi di vendita sono di circa 5-6 mesi. Lo sconto medio in sede di chiusura delle trattative è del 10%

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Secondo l'Ufficio Studi Gabetti, quotazioni in flessione (-5%) a Catania nel secondo semestre del 2011. I tempi medi di vendita sono di circa 5-6 mesi. Lo sconto medio in sede di chiusura delle trattative è del 10%.

I canoni di locazione sono stabili: in centro per un bilocale si spende 500-600 € al mese, che salgono a 600-700 € al mese per i trilocali.

Per quanto riguarda gli studenti, il costo del posto letto in camera singola è di 250 € al mese, che diventano 180 € al mese in doppia.

Come commenta Luigi Benvenuto Failla dell'Agenzia Gabetti di Catania:

"nell'ambito delle compravendite realizzate nel secondo semestre del 2011 si è riscontrata una buona percentuale di immobili per investimento: principalmente piccoli bilocali (40-50 mq) e soprattutto immobili medio-prestigiosi dai (4-5 vani) nella zona nord-est di Catania, sostenuti questi ultimi nella maggior parte della compravendita da giovani coppie aiutati dalle famiglie di origine. Si registra inoltre un aumento della domanda in locazione anche da parte di famiglie consolidate, che in questo momento faticano ad affacciarsi all'acquisto".

Le giovani coppie si orientano alla locazione o si spostano verso la periferia nord, in zone come Sant'Agata Li Battiati e Canalicchio. L'acquirente con disponibilità media si orienta invece al centro per prima abitazione, per soluzioni di 3-4 vani.

In zona Canalicchio e Tremestieri si segnala la presenza di un'offerta di ville con importi molto variabili, a seconda della location e delle metrature, che possono arrivare anche agli 800 mila €.

Il Centro presenta quotazioni molto differenziate: la zona più prestigiosa è quella di via Etnea, via Umberto I fino a piazza Trento, ma anche piazza Vincenzo Bellini. Qui i valori del ristrutturato possono raggiungere i 3.500 € al mq. I Top prices si raggiungono in Corso Italia, piazza Europa e sul Lungomare, dove per un signorile ristrutturato si spendono fino a 4.000 € al mq.

Quotazioni nettamente inferiori intorno a via Plebiscito, il Porto e Civita con quotazioni per le soluzioni da ristrutturare che partono da 700-800 € al mq. Le zone con la maggiore densità di stranieri sono piazza San Cristoforo e piazza Carlo Alberto, con soluzioni da ristrutturare intorno ai 900 € al mq.

 

Canalicchio è una delle zone periferiche della città, con valori medi per il signorile nuovo intorno ai 2.500 € al mq per il signorile nuovo e alla Barriera si scende sotto i 1.800 € al mq.

Eterogenea la semicentrale zona Cibali, in cui si alternano palazzi che vanno dagli anni '50 al '70 a qualche villa di fine '800. Le quotazioni partono per il ristrutturato medio da 1.000 € al mq e raggiungono per il signorile i 1.200 € al mq.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento