15 proposte per la legalita' lo sviluppo e l'occupazione nella città di Catania

Tra le proposte centri di ascolto nei consigli di quartiere, verifica del patrimonio immobiliare del comune di Catania e Accordi con banche per mutui agevolati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

1. Corsi di lingue inglese per tutto il personale del Comune a contatto col pubblico mediante convenzione con Istituto linguistico

2. Centri di ascolto nei consigli di quartiere

3. Controllo e monitoraggio quadrimestrale dell'attività dei gestori privati dei servizi pubblici (rispetto degli adempimenti previsti in convenzione) e relazione al Consiglio Comunale

4. Uffici di Controllo e Monitoraggio dell'adempimento delle convenzioni da parte dei concessionari del suolo pubblico per gli esercizi di attività commerciali ( quali manutenzioni delle aree circostanti)

5. Istituzione di una struttura per dar vita a cooperative di giovani per assistenza ad anziani e malati, per guide turistiche, per attività artigianali attraverso partecipazione a fondi europei o altri pubblici

6. Attività di promotore per l' istituzione di una scuola per il restauro di documenti antichi , una per il carretto siciliano e per la lavorazione del ferro battuto e della pietra lavica

7. Attività di promozione anche attraverso accordi con la Camera di Commercio per lo scambio di prodotti siciliani sia artigianali che naturali con altre città italiane europee e non

8. Verifica del patrimonio immobiliare del comune di Catania

9. Destinazione degli immobili suddetti adeguabili ad uffici comunali

10. Concessione di locali di proprietà comunale con comodati gratuiti per 10 anni alle suddette cooperative di lavoro

11. Assunzioni di giovani e disoccupati per lavori edili a progetto ed impiego di detenuti anche essi retribuiti mediante accordo con i direttori carcerari

12. Censimento di terreni agricoli di proprietà comunale e concessione a titolo gratuito per 5 anni a disoccupati e giovani per impiantare imprese agricole e vivai e apicolture, usufruendo di fondi europei

13. Accordi con banche per mutui agevolati

14. Attività di promozione con la Camera di Commercio per agevolazioni ai giovani per l'iscrizione delle imprese e sconti per i primi anni di attività

15. Concessione di spazi pubblici agli immigrati per spettacoli, danze e per dimostrazioni di creazione loro autoctone ed altro ancora.

Torna su
CataniaToday è in caricamento