Dal 2 agosto al via il servizio Spazzamare ad Aci Trezza

Dal 2 agosto sarà attivo ad Aci Trezza il servizio di pulizia delle acque antistante la fascia costiera compresa tra Calatabiano e la foce del fiume Simeto. Il servizio presentato il primo agosto, sarà attivo grazie al battello "Spazzamare"

Spazzamare

Dal 2 agosto sarà attivo ad Aci Trezza il servizio di pulizia dello specchio acqueo antistante la fascia costiera compresa tra Calatabiano e la foce del fiume Simeto.  Il servizio sarà presentato il primo agosto e attivo già dal giorno seguente, grazie al battello “Spazzamare” in dotazione al Consorzio Isole dei Ciclopi (costituito dal Cutgana dell’Università di Catania e dal Comune di Aci Castello), ente gestore dell’Area marina protetta Isole Ciclopi.

L’iniziativa rientra nell’ambito del protocollo d’intesa stipulato due anni fa tra la Provincia Regionale di Catania, l’Amp Isole Ciclopi ed il Cutgana (il centro interfacoltà dell’Università di Catania).
Alla presentazione dell'iniziativa promossa dalla Provincia Regionale di Catania interverranno il presidente Giuseppe Castiglione, l’assessore provinciale alle Politiche dell'Ambiente e del Territorio, Domenico Rotella, il delegato del rettore per le Aree protette, Angelo Messina, il direttore del Cutgana, Maria Carmela Failla, il direttore dell’Amp Isole Ciclopi, Emanuele Mollica, il sindaco di Aci Castello, Filippo Drago, ed il comandante della Capitaneria di porto di Catania, Domenico De Michele.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento