Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

L'Etna continua a dare spettacolo, nuova fase eruttiva: getti di lava alti 300 metri

Nuova fase eruttiva che si è ulteriormente intensificata con getti di lava alti 300 metri sopra il cratere di Sud-Est. Il fenomeno è monitorato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo

foto del vulcano visto da un aereo

L'Etna, la notte scorsa dopo la mezzanotte, ha dato ancora spettacolo con getti di lava alti fino a mille metri sopra il cratere di Sud-Est. L'attività parossistica ha prodotto una colonna eruttiva che si è alzata per diversi chilometri rispetto alla cima della montagna. Durante questa attività ha avuto inizio un secondo trabocco lavico dalla bocca della sella, alimentando un flusso lavico diretto verso sud-ovest. Dopo l'una l'Ingv-Oe di Catania ha registrato una repentina diminuzione della fontana di lava. Ma è continuata l'attività effusiva di due flussi lavici che si sovrappongono alle colate degli episodi precedenti. Poco prima delle 5 l'Ingv-Oe ha registrato un nuovo incremento in frequenza ed intensità dell'attività stromboliana, accompagnata da emissione di cenere, al Cratere di Sud-Est. Contemporaneamente si sono formate due piccole colate laviche, l'una in direzione della desertica Valle del Bove e l'altra in direzione sud-ovest. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Etna continua a dare spettacolo, nuova fase eruttiva: getti di lava alti 300 metri

CataniaToday è in caricamento