Riconfermato il commissario straordinario della Città metropolitana

L'ex dirigente della Regione Siciliana ha firmato il verbale alla presenza del segretario generale reggente dell’Ente, Rossana Manno

Foto d'archivio di Francesca Paola Gargano
Francesca Paola Gargano è stata riconfermata commissario straordinario della Città metropolitana di Catania con i poteri del Consiglio metropolitano, giusto il Decreto del presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. L’incarico avrà validità sino al 31 gennaio 2021, “nelle more dell’insediamento degli organi degli enti di area vasta”, così come disposto dalla Legge regionale 11/2020. La riconferma è stata formalizzata oggi. La dottoressa Gargano, ex dirigente della Regione Siciliana, ha firmato il verbale alla presenza del segretario generale reggente dell’Ente, Rossana Manno.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento