rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca Milo

Slalom automobilistico Giarre – Milo, domenica al via la 21° edizione

La storica competizione torna dopo tredici anni di stop ed è organizzata dall’automobile club Acireale, in sinergia con l’A.s.d. scuderia Giarre Corse e con il patrocinio dei comuni di Giarre e Milo

È tutto pronto a Milo per le verifiche, in programma domani mattina, a partire dalle  9 e 30, del 21° Slalom Giarre – Milo. La gara, che prenderà il via domenica 13 novembre alle  9, da Miscarello, frazione di Giarre, è organizzata dall’Automobile Club Acireale, in sinergia con l’A.s.d. Scuderia Giarre Corse e con il patrocinio dei Comuni di Giarre e Milo. Una competizione storica che torna dopo tredici anni di stop ma che alla sua ripartenza può già annoverare un numero record di iscritti, ben 150. “Con questa gara concludiamo una stagione ricca di impegni – dichiara Giuseppe Trovato, vicepresidente dell’Automobile Club di Acireale - Era da diversi anni che ci sollecitavano a riprendere questo storico slalom. Il risultato delle iscrizioni sicuramente ci premia e conferma il grande desiderio di ritornare a sfrecciare tra i birilli sul nostro tracciato che, da Miscarello, conduce alle porte di Milo. Siamo estremamente contenti del risultato e ci auguriamo di chiudere in bellezza un’annata che per noi è stata di grandi soddisfazioni”.  Alla partenza ci saranno diversi nomi eccellenti, provenienti da tutta la Sicilia e anche dalla Calabria. Su tutti il campione di specialità, il neocampione di Slalom Michele Puglisi. Alfiere della Scuderia Giarre Corse, il giovane si è aggiudicato recentemente il prestigioso titolo. Ma ci saranno anche Orazio Maccarrone, altro titolato pilota giarrese, che ha vinto il Campionato TVM Sud Formule; Mimmo Polizzi, anche lui un mattatore degli slalom; il vincitore delle plus Roberto Megale. E poi ancora Giuseppe Giametta, Girolamo Ingardia, Michele Poma, Nicolò Incammisa, Claudio Bologna e Giovanni Puglisi, tutti specialisti della gara. Altra sorpresa riguarda il numero delle donne iscritte, ben cinque: Alice Gammeri, Elisabetta Franchina, Katia Di Dio, Angelica Giamboi e Rossella Pappalardo. Per loro sarà stilata un’apposita classifica. “Siamo davvero molto soddisfatti della risposta ottenuta – commenta Orazio Maccarrone, presidente della Scuderia Giarre Corse – Abbiamo tutte le classi al completo. Un risultato per nulla scontato, considerato che la competizione non si svolge da ben tredici anni”.  La gara sarà suddivisa in tre manches cronometrate. Si tratta di una competizione di abilità. Vincerà, infatti, chi farà registrare il miglior tempo senza far cadere i birilli posizionati sul tracciato. Ogni birillo caduto comporterà una penalità di dieci secondi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slalom automobilistico Giarre – Milo, domenica al via la 21° edizione

CataniaToday è in caricamento