menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"A Natale con Sostare si può donare", l'iniziativa di beneficienza

L'azienda ha deciso di destinare il 5% del fatturato derivante dalla sosta effettuata tramite App Sostare, all'acquisto di giochi e libri per i bambini ospedalizzati

Quest'anno Sostare augura buon Natale con una modalita? e un contenuto diversi dagli anni precedenti. L'azienda ha infatti preso la decisione di lanciare e supportare un'iniziativa di beneficenza che come obiettivo principale ha lo scopo di diffondere un messaggio positivo e di speranza in un momento storico cosi? delicato per la societa?.  "A Natale con Sostare si puo? donare" questo e? il claim che abbiamo scelto per portare avanti l’iniziativa a sfondo benefico che regalera? un sorriso ai bambini dei reparti di pediatria degli ospedali di Catania.  Un modo diverso per utilizzare l'empatia come strumento per stare vicini in un momento storico dove invece e? necessario mantenere le distanze fisiche. Il Consiglio di amministrazione dell'Azienda ha infatti deciso di destinare il 5% del fatturato derivante dalla sosta effettuata tramite App Sostare, all'acquisto di giochi e libri per i bambini ospedalizzati e di aggiungere all'importo cosi? raccolto anche la cifra che solitamente ogni anno l’azienda usa per lo scambio degli auguri con i dipendenti. Sara? un Natale che rimarra? per sempre nei ricordi di tutti noi e abbiamo per questo deciso di diffondere un segnale di positivita? e speranza, facendo intendere che il termine “diverso” puo? anche significare speciale. Inoltre per rafforzare il messaggio abbiamo deciso di coinvolgere i piccoli negozi di giocattoli e le librerie indipendenti catanesi al fine di offrire supporto all'economia delle piccole attivita? commerciali locali messe duramente alla prova dalla pandemia. L'iniziativa si svolge semplicemente attraverso l'acquisto della sosta tramite l’ App Sostare, nel periodo ricompreso tra il 1 e il 31 dicembre. La percentuale del 5% sarà destinata all’acquisto di libri o giocattoli per i bambini ospedalizzati, la cui consegna avverrà per il giorno dell’Epifania, un sorriso e un dono sotto l’albero, a chi ne ha bisogno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Sicurezza

Fughe delle piastrelle: i prodotti da utilizzare

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento