Aci Castello, dai domiciliari al carcere per una rapina

L’uomo dovrà espiare la pena di tre anni e sei mesi di reclusione per ilreato commesso nel maggio scorso

 Domenico Viscuso, 36enne di Aci Castello già ai domiciliari per altra causa, è stato arrestato per rapina su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Catania. L’uomo dovrà espiare la pena di tre anni e sei mesi di reclusione in quanto ritenuto colpevole di rapina, reato commesso il 1 maggio 2017 a Catania.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento