Aci Castello, controlli in una discoteca: trovate numerose irregolarità

Gli agenti del commissariato Borgo-Ognina hanno riscontrato violazioni in materia di sicurezza e salute nel luogo di lavoro. I bagni destinati ai dipendenti sono stati trovati in condizioni igieniche precarie

Gli agenti del commissariato Borgo-Ognina hanno effettuato un controllo in una discoteca i Aci Castello, dove state riscontrate violazioni in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Infatti, all’interno dell'esercizio commerciale non erano presenti locali destinati a spogliatoio per i lavoratori ed è stato anche riscontrato che un bagno, destinato ai lavoratori, versava in condizioni precarie di igiene e di pulizia; inoltre, la macchina per la produzione del ghiaccio è risultata sprovvista di un riparo e sono stati accertati rischi di elettrocuzioni dovuti alla presenza di una plafoniera malamente collegata al cavo elettrico. Gli atti dell’accertamento sono stati trasmessi al locale ispettorato del lavoro per le ulteriori verifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento