rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Aci Castello

Aci Castello, botti vietati a Capodanno: emessa ordinanza

Il sindaco Filippo Drago dispone il divieto assoluto su tutto il territorio comunale, dal 31 dicembre 2015 alle ore 08,00 dell'1 gennaio 2016, di accendere, lanciare e sparare materiali pirotecnici e similari

Ordinanza del comune di Aci Castello in vista del capodanno. Il sindaco Filippo Drago dispone il divieto assoluto su tutto il territorio comunale, dal 31 dicembre 2015 alle ore 08,00 dell'1 gennaio 2016, di accendere, lanciare e sparare materiali pirotecnici e similari. La violazione dell'ordinanza comporta l'applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 euro a 500 euro ai sensi dell' art. 7 bis D. Lvo 267/00.

Sarà compito della polizia municipale e agli agenti della forza pubblica osservare che il divieto venga rispettato. "Avverso il presente provvedimento è ammesso, entro 60 giorni, - si legge nell'ordinanza - ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale territorialmente competente oppure, in via alternativa, ricorso al Presidente della Regione Siciliana entro 120 giorni."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aci Castello, botti vietati a Capodanno: emessa ordinanza

CataniaToday è in caricamento