Aci Castello: protocollo d'intesa per nuovo eliporto

Il Sindaco di Aci Castello ed il Direttore dell'Azienda Ospedaliera "Cannizzaro" hanno firmato un protocollo d'intesa per la realizzazione di una nuova e più funzionale elisuperficie all'intero territorio castellese

On. Filippo Drago, Dott. Francesco Poli, Sebastiano Romeo, Francesco Scuderi, Franco Calanducci, Dott. Luigi Albino Lucifora , Avv. Mario Trombetta, Arch. Filippo Finocchiaro

Il Sindaco di Aci Castello, on. Filippo Drago ed il Direttore dell’Azienda Ospedaliera “Cannizzaro”, Dott. Francesco Poli hanno firmato un protocollo d’intesa per la realizzazione di una nuova e più funzionale elisuperficie all’intero del nosocomio, in territorio ricadente nel Comune castellese.

La nuova piattaforma per il decollo e l’atterraggio degli elicotteri, adeguata ai più moderni ed efficienti standard in materia, sarà ad uso sanitario per l’Ospedale ma anche di protezione civile nonché ad uso promiscuo per il trasporto pubblico di passeggeri.  Nell’ambito del programma regionale relativo alla realizzazione di infrastrutture eliportuali inserite in un programma di rete, l’Azienda Ospedaliera per l’Emergenza “Cannizzaro” è stata inserita in priorità 1 ed il Comune di Aci Castello in priorità 2; ma, non disponendo l’Ente Comunale delle risorse necessarie per la realizzazione dell’opera (espropri, redazione di progetto e quant’altro), l’Azienda Ospedaliera “Cannizzaro” ed il Comune di Aci Castello hanno unito gli sforzi per raggiungere l’obiettivo. Nell’ambito del protocollo d’intesa, l’Azienda Ospedaliera per l’Emergenza “Cannizzaro” si è impegnata a cedere al Comune di Aci Castello la fascia di terreno, compresa nell’attuale proprietà, necessaria all’allargamento stradale, dichiarandosi disponibile alla realizzazione dello svincolo per l’accesso provvedendo alla relativa esecuzione qualora pervengano ulteriori disponibilità dei fondi destinati alle opere di priorità 2 e relativi al Comune di Aci Castello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Analogamente, l’Azienda “Cannizzaro” si è impegnata a cedere al Comune castellese le ulteriori fasce di terreno necessarie all’allargamento della via Biscari qualora pervenisse nella disponibilità e possesso delle contigue aree per l’ampliamento dell’infrastruttura e la realizzazione dei servizi accessori. All’importante atto hanno presenziato anche il vicesindaco Sebastiano Romeo, il vicepresidente del Consiglio Comunale Francesco Scuderi, il Deputato Regionale Franco Calanducci, il Direttore Generale del Comune rivierasco Dott. Luigi Albino Lucifora ed il Segretario Generale Avv. Mario Trombetta nonché il Dirigente dell’Area VI, Arch. Filippo Finocchiaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento