rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Aci Castello

Aci Castello, soccorso barcone con oltre cento immigrati

L'imbarcazione è stata raggiunta da motovedette della Guardia costiera per essere guidata nel porto di Catania. Si tratta del secondo sbarco in meno di dieci giorni: lo scorso 10 agosto sulla spiaggia della Plaja erano annegati sei giovani egiziani

Un barcone con immigrati a bordo è stato avvistato a largo di Aci Castello, nei pressi di Catania. L'imbarcazione è stata raggiunta da motovedette della Guardia costiera per essere guidata nel porto di Catania.

Da una prima stima della Capitaneia di porto vi sarebbero oltre cento immigrati, molti dei quali bambini e diverse donne. Alle operazioni di salvataggio partecipano due motovedette della Guardia costiera, una della polizia di stato e una della Guardia di finanza, un rimorchiatore del Porto e un elicottero della Marina militare. Si attendono aggiornamenti.

Sbarco al Porto di Catania - ph di Andrea di Grazia

Gli immigrati dicono di essere di nazionalità egiziana e siriana e sostengono di essere partiti da una città egiziana da sette giorni fa, senza cibo e senza acqua. Sulla banchina del molo sporgente centrale del porto di Catania, gli immigrati, per lo piu' giovani, sono apparsi in buone condizioni di salute. Solo due di loro hanno accusato un malore, che ha richiesto l'intervento di un medico

Si tratta del secondo sbarco in meno di dieci giorni a Catania, dove lo scorso 10 agosto sulla spiaggia della Plaja erano annegati sei giovani egiziani. La barca su cui viaggiavano con un gruppo composto prevalentemente da siriani ed egiziani si è arenata a circa 15 metri dalla costa e le vittime erano morte nel tentativo di raggiungere la battigia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aci Castello, soccorso barcone con oltre cento immigrati

CataniaToday è in caricamento