Aci Catena, coltivava marijuana nel giardino di casa: arrestato

perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo rinvenendo all’interno di una stanza una pianta di marijuana e una mini serra

I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno arrestato un 55enne, di Aci Catena, per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. I militari, al termine di una veloce attività info investigativa, ieri sera hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo rinvenendo all’interno di una stanza una pianta di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, nel giardino di pertinenza adiacente la casa, scoperta una mini serra con 11 piante dello stesso stupefacente, dell’altezza media di m. 1,50. Le piante sono state tutte sequestrate. L’arrestato è stato ristretto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento