Aci Catena, perseguita e molesta una donna: arrestato 50enne

Aveva già il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dall'ex convivente, ma lui ha continuato a seguirla

I Carabinieri di Aci Catena hanno arrestato un 50enne, dando esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare emessa dal tribunale di Catania, per atti persecutori. L’uomo, già sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex convivente, in più circostanze ha continuato a perseguitare e molestare la donna, seguendola ed appostandosi sotto casa della vittima, in un comune etneo.

I militari accertate le ripetute violazioni commesse dall’uomo hanno segnalato il tutto all’autorità giudiziaria che valutata la gravità della situazione ha emesso il provvedimento di aggravamento delle misura cautelare. L’arrestato è stato ristretto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento