Cronaca Aci Sant'Antonio

Aci Sant’Antonio, fontanella cede provocando ad una bambina l'amputazione del dito

La famiglia, in vacanza e proveniente dalla Svizzera, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe fermata in quella piazzetta per una sosta rinfrescante. La bambina si sarebbe appoggiata alla fontanella cercando di bere e nel giro di pochi secondi si è ritrovata con la pesante struttura in cemento addosso

È accaduto la settimana scorsa, una bambina in vacanza con i genitori si sarebbe ferita gravemente mentre stava bevendo da una fontanella nei pressi ad Aci Sant’Antonio. La fontanella in questione era stata oggetto di atti di vandalismo e di un probabile tentativo di furto da parte di ignoti. E' quanto viene riportato da TRA (tele radio Acireale) a firma del giornalista Vincenzo Barbagallo.

La famiglia, in vacanza e proveniente dalla Svizzera, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe fermata in quella piazzetta per una sosta rinfrescante. La bambina si sarebbe appoggiata alla fontanella cercando di bere e nel giro di pochi secondi si è ritrovata con la pesante struttura in cemento addosso.

La bambina avrebbe riportato ferite alla mano che gli hanno causato l’amputazione di una falange di una delle dita della mano. Una vacanza trasformata in tragedia per la famiglia che vive in Svizzera. La fontana in questione era stata sostituita diverso tempo fa a causa del furto della stessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aci Sant’Antonio, fontanella cede provocando ad una bambina l'amputazione del dito

CataniaToday è in caricamento