Sorvegliato speciale ruba energia elettrica: arrestato

Una pattuglia con l'aiuto dei tecnici dell’Enel, ha appurato che l’uomo aveva effettuato un allaccio abusivo alla rete pubblica

Francesco Saverio Ferrara  sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno è stato arrestato dai carabinieri di Aci Sant’Antonio per furto aggravato.

Una pattuglia con l'aiuto dei tecnici dell’Enel, ha appurato che l’uomo aveva effettuato un allaccio fraudolento del contatore elettrico privato ad un palo delle rete elettrica pubblica. L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato per direttissima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Vogliamo invece parlare della mafia nell'elettronica? Vogliamo parlare dei 0,2 kw per ora che i nuovi pannelli elettrici consumano? Televisore normale a LCD da 21 pollici consuma 180watts. Questi pannelli elettrici dicono di consumare 200 watts per ora. Impossibile. Ne consumeranno al massimo 15 o 20 watts. Qui parte la prima truffa. Poi vengono gli oneri di sistema che se sono gestiti dalle nuove mafie dei computers, diventano un furto al popolo. Già erano un furto prima figuriamoci oggi. Vogliamo parlare di come con i computers i contabili sono finiti a far pagare il 100 percento di contributi per gli operai? Dove finiscono gli oltre 80 percento in più pagati ad occhio e croce? Non ci sono infatti libri contabili che il datore di lavoro possa consultare con tabelle chiare e precise. Questa è mafia di elettronica. Porci e ladri.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Elezioni europee, affluenza ore 12: dato provinciale in lieve calo

  • Cronaca

    La polizia postale contro la criminalità online, La Bella: "Prima di ogni 'click' usiamo la testa"

  • Cronaca

    Elezioni europee: come si vota, le liste e i candidati

  • Politica

    Revisori "a gamba tesa" sull'amministrazione: una nota evidenzia "irregolarità"

I più letti della settimana

  • Borgo, scende in strada e si dà fuoco: è in gravi condizioni

  • Insolito "via vai" fa scattare il blitz, sequestrati 100 chili di marijuana: arrestati 2 fratelli

  • Auto sospetta al viale Vittorio Veneto, intervento degli artificieri: allarme rientrato

  • Estorsione ai danni dei dipendenti: arriva interdizione titolare del distributore "Esso"

  • Incidente stradale a Paternò, scontro tra due auto: padre e figlia feriti

  • Evade dai domiciliari dopo un litigio con la moglie: "Meglio il carcere"

Torna su
CataniaToday è in caricamento