Smontano infissi e porte in un complesso di villette: 3 arrestati

Sono stati sorpresi dai carabinieri in via Michele Amari, ad Aci Sant'Antonio, mentre razziavano gli edifici ancora in allestimento

Tre giovani di Aci Sant'Antonio, di 19, 21 e 23 anni sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. La notte scrosa infatti sono stati sorpresi dai carabinieri, in via Michele Amari ad Aci Sant’Antonio, in una zona suburbana confinante col territorio di Zafferana Etnea, a portare via porte blindate e infissi in alcune villette in un complesso in fase di allestimento. Gli arnesi sono stati sequestrati. La refurtiva interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati ristretti ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento