Attivato anche ad Aci Trezza il servizio pubblico di connessione WI FI

E' da oggi attivo ad Aci Trezza il servizio pubblico di connessione alla rete internet WI FI fornito dalla Provincia Regionale di Catania, nell'ambito del progetto "R. T. P. - Wimax" (Rete Telematica Provinciale - Worldwide Interoperability for Microwave Access) per l'interconnessione degli edifici della pubblica amministrazione

E' da oggi attivo ad Aci Trezza il servizio pubblico di connessione alla rete internet WI FI fornito dalla Provincia Regionale di Catania, nell'ambito del progetto "R. T. P. - Wimax" (Rete Telematica Provinciale - Worldwide Interoperability for Microwave Access) per l'interconnessione degli edifici della pubblica amministrazione, in collaborazione con la società acese leader nel settore "Mandarin WiMax Sicilia", con il Comune di Aci Castello e con la Parrocchia San Giovanni Battista di Aci Trezza.
Proprio l'ente comunale, guidato dal sindaco Filippo Drago, dopo la positiva esperienza con la copertura WI FI della piazza Castello, ha voluto puntare le antenne in due punti principali della frazione dei Malavoglia, frequentatissimi da cittadini, visitatori e turisti come la piazza Giovanni Verga e l'area del Lungomare dei Ciclopi antistante "Villa Fortuna".

Tutti i possessori di smartphone e tablet possono quindi già collegarsi, trovando la connessione "Comune Aci Castello" 1 da "Villa Fortuna" e la rete "Comune Aci Castello 2" in piazza Verga, registrandosi gratuitamente al sito che comparirà una volta connessi, navigando per un limite massimo di un ora al giorno.
Soddisfatto il primo cittadino Drago che questa mattina ha colto l'occasione di un sopralluogo per provare personalmente il servizio, ricordando come si tratta di un'opportunità che permette ad due zone della comunità castellese di viaggiare al passo con i tempi, dando la possibilità a tantissima gente di utilizzare il web senza alcun costo. Il sindaco, infine, ha voluto sottolineare come adesso l'impegno dell'amministrazione comunale sarà quello di individuare le partnership utili per servire con il WI FI anche le piazze di Cannizzaro e Ficarazzi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento