Acicastello, appicca il fuoco all’auto della sorella e aggredisce carabinieri

L'uomo ha sfogato la propria ira dando fuoco all'autovettura della sorella che si trovava parcheggiata sotto casa. Il tempestivo intervento dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco ha scongiurato il possibile propagarsi delle fiamme

I carabinieri di Acireale hanno arrestato S.E.G., 34enne, incensurato del luogo, per resistenza a Pubblico Ufficiale. A seguito di un litigio con i famigliari, il giovane castellese si è presentato a casa della sorella minacciandola con un crick.

Non contento di ciò ha sfogato la propria ira dando fuoco all’autovettura di quest’ultima che si trovava parcheggiata sotto casa. Il tempestivo intervento dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco  ha scongiurato il possibile propagarsi delle fiamme in danno delle altre vetture e delle abitazioni adiacenti.

Il piromane è stato localizzato dai militari all’interno della propria automobile poco lontano dal teatro dell’evento. Invitato a scendere dalle stessa, il 34enne ha reagito violentemente contro i Carabinieri e dopo una breve colluttazione è stato bloccato ed arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo è stato temporaneamente ristretto in camera di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima che si terrà al Tribunale di Catania.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento