Aci Castello: ampliamento della Strada Provinciale 41:

L’Amministrazione Comunale rivierasca, in considerazione anche della costruenda “bretella” viaria di Ficarazzi, ritiene il progetto di variante della SP 41 di vitale importanza.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Presieduta dal Vicesindaco di Aci Castello, Sebastiano Romeo, si è tenuta stamattina in Municipio una riunione relativa alla variante di ampliamento della Strada Provinciale 41 nel tratto ricadente nel Comune castellese.

All’incontro, hanno preso parte anche il presidente del Consiglio Comunale, Salvo Danubio, la responsabile dell’Area LL.PP., Arch. Adele Trainiti, il responsabile dell’Area Urbanistica, Arch. Filippo Finocchiaro e l’Ing. Giovanni Spampinato della Protezione Civile.  L’Amministrazione Comunale rivierasca, in considerazione anche della costruenda “bretella” viaria di Ficarazzi, ritiene il progetto di variante della SP 41 di vitale importanza.

“Intendiamo predisporre gli atti necessari –ha affermato il Vicesindaco, Romeo- affinchè possa essere realizzata un’opera viaria che, collegata poi con la “bretella”, sarà determinante per snellire la viabilità in tutta la zona, decongestionando in particolare il deflusso nella nostra frazione a monte. Auspichiamo che i tempi per il finanziamento dell’opera da parte della Protezione Civile siano celeri così come quelli di variante al PRG.”.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento