Collina di Vampolieri: sopralluogo e interventi

Filippo Drago ha effettuato un sopralluogo nella zona della collina di Vampolieri, nel corso del quale è stata verificata la conclusione dei lavori mirati al ripristino del muretto delimitante il Vallone Grande

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Il Sindaco di Aci Castello, on. Filippo Drago ha partecipato ad un incontro convocato dall’Assessore Provinciale alle Politiche Ambientali, on. Domenico Rotella in riferimento agli interventi per la sicurezza e la pubblica incolumità sulla Collina di Vampolieri.

Stamattina, inoltre, ha effettuato un sopralluogo nel corso del quale è stata verificata la conclusione dei lavori mirati al ripristino del muretto delimitante il Vallone Grande dal quale si sversavano acque nere. Superate le avverse condizioni metereologiche odierne, il Comune di Acicatena provvederà ad effettuare gli interventi previsti in via Porticatazzo (riguardanti il ripristino della condotta di acqua che sversa attualmente su via Scalazza), in via Vampolieri nella zona dove, in caso di pioggia, fuoriesce acqua mista ad argilla) e sulla medesima via Vampolieri nel tratto in cui la trafficata arteria stradale presenta un preoccupante scavernamento.

In quest’ultimo caso, saranno posizionate delle grate di captazione delle acque piovane e sarà ripristinato il muretto che delimita la sede stradale. Per quel che riguarda le problematiche riguardanti la via Vigo, l’Assessore Rotella chiederà, a breve, un incontro con il Prefetto di Catania al quale saranno invitati i Comuni di Aci Castello, Acicatena, Valverde nonché la Protezione Civile e la Regione Siciliana.

Ringrazio l’Assessore Provinciale, Rotella per  l’importante opera di coordinamento –ha sottolineato il primo cittadino castellese, on. Filippo Drago- ed il Commissario Straordinario del Comune di Acicatena, Dott.  Pietro Di Miceli per la solerzia con cui sono stati portati a compimento gli interventi e per le ampie rassicurazioni affinchè le varie problematiche di competenza del Comune catenoto siano, nel breve tempo, risolte”.
 

Torna su
CataniaToday è in caricamento