Acicastello e gli impieghi gratuiti, il sindaco Drago: "Sono i cittadini a proporsi"

A un agronomo e a un geometra l'incarico di collaborare (per tre e sei mesi) con l'assessorato all'Ambiente. A titolo gratuito. Drago, da noi interpellato, risponde: "Ho ricevuto da tanti amici la dispobibilità volontaria e gratuita a partecipare a diverse iniziative"

C'e' un po' di tutto dentro questo calderone: precariato giovanile e non, austerity, ristrettezza finanziaria, pubbliche amministrazioni che non pagano. E se poi a "rimetterci" sono i cittadini, ancora peggio. E' il caso di chi sostiene che lavorare sia diventato un hobby, giusto per star fuori casa: se poi non è prevista alcuna retribuzione, pazienza! Sarebbero diversi i comuni che in tutta Italia hanno emesso bandi chiedendo "competenze" ai cittadini, anche se "a titolo gratuito". Tra questi, in quello di Acicastello, la questione si pone da un altro punto di vista. Da una ricerca degli atti amministrativi, in realtà non risulta alcun bando ufficiale relativo alla ricerca di lavoratori volontari. L' aspetto più interessante riguarda, quindi, il fatto che siano spesso gli stessi cittadini a chiedere al comune di poter collaborare, pur sapendo che l'ente non si trova nelle condizioni di assumere.  

Ad Acicastello, infatti, come è stato evidenziato da un'inchiesta di Repubblica :" Il sindaco di Acicastello ha conferito a un agronomo e a un geometra l'incarico di collaborare (per tre e sei mesi) con l'assessorato all'Ambiente. A titolo gratuito, con l'assicurazione antinfortuni a carico del prescelto, nel caso il dottor Giuseppe Boninelli, ultraquarantenne con un passato di collaborazioni volontarie".

Abbiamo chiesto al sindaco di Acicastello, Filippo Drago, di spiegarci la questione relativa a questi incarichi gratuiti.

"Da quando ci siamo insediati alla guida di quest'amministrazione comunale - spiega Drago -abbiamo ricevuto da parte di alcuni cittadini proposte di collaborazione a titolo gratuito che si sono concretizzate in altrettanti incarichi a supporto dell'attività dei nostri uffici in materia di comunicazione, ambiente, territorio, spettacolo, consulenza legale. Inoltre in questi anni ho ricevuto da tanti amici, concittadini e dipendenti comunali la dispobibilità volontaria e gratuita a partecipare a diverse iniziative di sensibilizzazione sui temi della tutela ambientale e della valorizzazione dei beni culturali, nonchè su alcune attività legate alla pulizia straordinaria del territorio e la manutenzione dell'arredo urbano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento