Acicastello, lungomare dei Ciclopi: operazione antiabusivismo

La prima delle due infrazioni individuate riguarda proprio l'alterazione di un tratto della scogliera nella parte centrale del lungomare. L'altro caso riguarda la realizzazione di una tettoia abusiva in centro

Il nucleo antiabusivismo composto da personale dall’ufficio tecnico comunale e da agenti di polizia municipale, ha rilevato due infrazioni: in un caso l’irregolarità riscontrata riguarda la realizzazione di una tettoia abusiva nella centrale piazza Giovanni Verga (per la quale è stata avanzata richiesta di sequestro dell’area che ricade, peraltro, in pieno centro storico).

Il secondo caso riguarda l’alterazione di un tratto della scogliera nella parte centrale del lungomare dei Ciclopi. In tal senso, l’amministrazione comunale castellese, insieme con la capitaneria di porto di Catania, hanno diffidato i trasgressori a continuare i lavori per la realizzazione di un solarium con relativa segnalazione alla Procura della Repubblica e, per conoscenza, all’UDEMA della Regione Siciliana e all’Area Marina Protetta “Isole Ciclopi” di Acitrezza.

“Rafforzeremo ulteriormente i controlli – ha sottolineato il Sindaco di Aci Castello, Sen. Filippo Drago - affinchè la legalità ed il rispetto ambientale siano concetti ben presenti nella collettività a tutela del nostro territorio. Oltre alla fondamentale opera di controllo effettuata quotidianamente dagli organi preposti, sono importanti anche le segnalazioni dei cittadini intenzionati ad offrire la loro preziosa collaborazione per l’affermazione della legalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Ritrovata dai carabinieri la moto rubata al travel blogger messicano

Torna su
CataniaToday è in caricamento