Aci Castello riparte dalle associazioni

Ricostruire la cittadinanza partendo dalle associazioni: è stato questo il tema sul quale si è incentrato l'incontro nell'Aula Consiliare del Municipio di Aci Castello

Ricostruire la cittadinanza partendo dalle associazioni: è stato questo il tema sul quale si è incentrato l’incontro  nell’Aula Consiliare del Municipio di Aci Castello tra i rappresentanti delle Associazioni operanti nelle quattro frazioni,  il sociologo Dott. Salvo Cacciola ed il Sindaco rivierasco, on. Filippo Drago. Obiettivo dichiarato quello relativo al rilancio del territorio castellese valorizzandone il patrimonio sociale e culturale.

Un rapporto collaborativo con le Associazioni- ha affermato il primo cittadino castellese, Drago attraverso il quale le varie idee, che spesso vengono riportate sui forum mediatici,  possano essere oggetto di confronto ‘de visu’  finalizzato poi a stilare un progetto che potrebbe eventualmente essere finanziato dall’Amministrazione, grazie anche al bilancio risanato alcuni mesi addietro.” 

Sulla stessa linea anche il sociologo, Salvo Cacciola, che, ripartendo dagli incontri tenutisi la scorsa estate nell’Oratorio “San Mauro Abate” e qualche settimana fa a Ficarazzi sulle difficoltà giovanili, ha richiamato l’attenzione dei presenti sull’importanza di creare una rete di coesione collaborativa  tra le Associazioni  valorizzando anche quella parte di patrimonio immateriale, relativo al miglioramento della qualità della vita e del senso civico, fondamentale per lo sviluppo del territorio.

A tal propostito, non sono mancate varie proposte, comprese quelle del Presidente del Consiglio Comunale, Salvo Danubio e dell'Assessore Sebastiano Zappalà che saranno vagliate il prossimo 24 marzo 2012 alle ore 9,00 nel corso del convegno dal titolo  “ Laboratorio di idee” in programma ad Acitrezza nei saloni di Villa Fortuna.

Le Associazioni si soffermeranno soprattutto sui concetti di:  memoria, storia, radici e patrimonio culturale, promozione della salute nella comunità locale, i giovani e il lavoro. 

Inoltre, sempre nell’Aula Consiliare, il Sindaco Drago ha incontrato i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Roberto Rimini” che hanno aderito al concorso di idee promosso dal Rotary Club sulla valorizzazione del territorio ambientale. L’occasione è stata propizia per illustrare la bozza di idee relativa alla riqualificazione del Lungomare di via Angelo Musco, via Antonello da Messina e via  Giacinta Pezzana. Un progetto che prevede anche una corsia ciclabile: una sorta di Lungomare del Wellness.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento