Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Acireale

Acireale, investe e sfregia l'ex compagno con acido: arrestata

La vittima è ricoverata nell'ospedale Cannizzaro per ustioni a una guancia e a un occhio. Secondo gli investigatori del commissariato di polizia di Acireale, l'aggressione potrebbe non essere legata alla relazione interrotta, ma a contrasti personali

Ad Acireale, una donna di 38 anni è stata arrestata dalla polizia. E' accusata di aver investito l'ex compagno con la sua auto e, poi, di avergli gettato dell'acido muriatico sul volto, sfregiandolo.

Gli agenti sono invervenuti sul posto ed hanno soccorso l'uomo che giaceva sul selciato. La donna, che ha precedenti per furto, rapina, percosse, ingiurie e minacce, una volta rintracciata, ha ammesso le sue responsabilità e per lei sono scattate le manette.

La donna deve rispondere di tentato omicidio e lesioni personali. La vittima dell'aggressione, l'ex fidanzato con quale la relazione si era interrotta da tempo, è ricoverato nell'ospedale Cannizzaro di Catania per ustioni a una guancia e a un occhio. Secondo investigatori del commissariato di polizia di Acireale, che indaga, l'aggressione potrebbe non essere legata alla relazione interrotta, ma a contrasti personali non sentimentali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, investe e sfregia l'ex compagno con acido: arrestata

CataniaToday è in caricamento