rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Acireale

Acireale, prende a calci la moglie dopo il parto: denunciato

Calci all'addome della moglie che da circa una settimana aveva partorito. La polizia di stato ha disposto per l'uomo, 37enne, l'obbligo dell'allontanamento dalla casa coniugale e l'intimazione di evitare tutti i luoghi abitualmente frequentati dalla moglie

Calci all'addome della moglie che da circa una settimana aveva partorito. Denunciato un 37enne di Acireale per aver aggredito la consorte. E' l'accusa contestata dalla polizia di Stato, che ha disposto per l'uomo l'obbligo dell'allontanamento dalla casa coniugale e l'intimazione di evitare tutti i luoghi abitualmente frequentati dalla moglie.

La donna, trovata dolorante e in lacrime da agenti ai quali ha detto che era il secondo episodio che si verificava in pochi giorni, è stata ricoverata nel pronto soccorso del locale ospedale. L'uomo ha ammesso le proprie responsabilità, motivandole con ripetute incomprensioni, accentuate dallo stato di agitazione della moglie, a seguito del parto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, prende a calci la moglie dopo il parto: denunciato

CataniaToday è in caricamento