Acireale, approvato piano triennale delle opere pubbliche

Sindaco Garozzo: "La realizzazione di opere pubbliche, è uno dei fiori all’occhiello di questa Amministrazione. Mentre nella nostra Nazione calano gli investimenti, ad Acireale nel periodo di crisi si sono costruite le maggiori opere pubbliche"

“La realizzazione di opere pubbliche, è uno dei fiori all’occhiello di questa Amministrazione. Mentre nella nostra Nazione calano gli investimenti, ad Acireale nel periodo di crisi si sono costruite le maggiori opere pubbliche. Abbiamo completato quasi tutte le famose incompiute, abbiamo progettato, cantierato e completato nuove opere pubbliche. Altre sono in esecuzione e saranno consegnate in questi mesi. E non ci fermiamo, perché guardiamo avanti, ai fondi 2013 -2020 e al Patto dei Sindaci, che rappresenteranno un ulteriore sviluppo lungo direttrici anche diverse”. Queste le dichiarazioni del sindaco Nino Garozzo.
 

“Altro che copia incolla - esclama l’assessore ai Lavori pubblici, Nuccio Calabretta -. Un libro delle opportunità, se è vero come è vero che rispetto al precedente Piano triennale, in quello approvato ieri mancano ben 16 importanti opere pubbliche, tutte in fase di realizzazione o appaltate. Come dire: enormi passi in avanti per le strutture cittadine. Non possiamo che ringraziare il Consiglio tutto, dimostratosi attento e propositivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento