Acireale, arrestati due giovani per spaccio di stupefacenti

L’operazione è stata condotta da personale della Sezione Investigativa del Commissariato di Acireale, nell’ambito della quotidiana attività di contrasto ai reati in materia di stupefacenti

Nel pomeriggio del 7 febbraio, la polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato Luca Costa, colto in flagranza mentre spacciava marijuana. Insieme a lui è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, anche l’incensurato A.M. di 20 anni. L’operazione è stata condotta da personale della Sezione Investigativa del Commissariato di Acireale, nell’ambito della quotidiana attività di contrasto ai reati in materia di stupefacenti.

Costa è stato notato da agenti in borghese, mentre stava consegnando, all’incensurato A.M., una busta di cellophane di colore bianco. Gli agenti, intuito che potesse trattarsi di sostanza stupefacente, sono intervenuti per bloccare le due persone, recuperando la busta al cui interno è stato rinvenuto mezzo chilo di marijuana, non ancora confezionata in dosi. Per completezza d’indagine, sono anche state effettuate alcune perquisizioni, con l'aiuto di unità cinofile antidroga della Questura di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Costa è stato condotto in Commissariato in stato di arresto per poi essere trasferito presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida con rito per direttissima. In data odierna, il giudice del Tribunale di Catania ha convalidato l’arresto, disponendo per il proseguimento della misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento