Acireale, aggredisce un’anziana: arrestato scippatore seriale

Dopo un'inutile quanto breve fuga, l'uomo è stato bloccato. In tasca il denaro della sua ultima vittima e un telefonino provento di un altro borseggio consumato poco prima

Uno scippatore seriale è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Acireale i quali, già da tempo mettono in atto mirati servizi per frenare il dilagante fenomeno.
Nei pressi di piazza Porta Gusmana, nel centro storico di Acireale  un pregiudicato ventiquattrenne ha messo a segno l’ennesimo “furto con strappo” ai danni di un’anziana donna.

Convinto di averla fatta franca ancora una volta, si è allontanato a bordo di una vecchia Fiat 127  anch’essa rubata e si è nascosto nel vicino quartiere Pescheria per controllare il bottino realizzato.

Immediato l’intervento di alcuni poliziotti in borghese che hanno assistito allo scippo. Dopo un’inutile quanto breve fuga, l’uomo è stato raggiunto e arrestato con ancora in tasca il denaro della sua ultima vittima e un telefonino provento di un altro scippo consumato poco prima ai danni di un’altra donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento