Acireale, agenti arrestano 3 ladri ed uno spacciatore di cocaina

Tre pregiudicati in manette dopo aver tentato un colpo all'interno di un'abitazione privata, nella frazione pedemontana "Balatelle"

I poliziotti di Acireale hanno messo le manette ai polsi dei pregiudicati catanesi Orazio Sciacca, Paolo Cosentino e Santo Ravasco per tentato furto in abitazione. I tre pregiudicati sono stati intercettati e bloccati da una volante dopo che avevano tentato di introdursi all’interno di un’abitazione privata, situata nella frazione pedemontana “Balatelle”.

Sotto i sedili della loro auto c'erano una leva e due grossi cacciaviti, da utilizzare per scassinare la porta d’accesso. Gli stessi agenti, il 14 ottobre scorso, hanno arrestato Arena Luigi, di anni 25, per detenzione ai fini dello spaccio di cocaina. Aveva con sè 40 dosi confezionate singolarmente e pronte allo smercio, oltre ad altri 20 grammi dentro un'unica busta di cellophane, nascosta in una intercapedine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento